Sacred Honey
Working on Satie
Zodiac
Above thesky
Crazy girl blue
Sketches of Sakagawea
W.C. George Bataille
Plays Baldassarre Galuppi
Sustanza di cose sperata
The red pages
Chi mi darà le ali
The Golden fly
Way out
Esotèrik Satie
Black Baby
Metamorphosis
Hidden sources
Viaggio a Praga
Overground
Les sons et les parfums

Crazy girl blue

crazygirlblue_coverSuggestivo e immediato autoritratto musicale, CRAZY GIRL BLUE esprime attraverso 16 brani il mondo onirico di Alessandra Celletti, il fascino per l’invisibile e la sua passione per il volo. E il blue? «Da sempre è il mio colore preferito, forse perché è il colore del cielo e della libertà. Per anni guidare l’aliante mi ha insegnato a sviluppare l’intuizione, a riconoscere la direzione dei venti e il colore delle nuvole. C’è un punto d’incontro tra la disciplina che ho appreso per volare a vela e quella che occorre per suonare il pianoforte: la leggerezza. Ed è forse proprio questa la caratteristica che maggiormente descrive il mio modo di comporre e di suonare».

 

 

 

 

Recensioni d’autore su “Panorama”: Alessandra Celletti vista (e ascoltata) da Cristiano Godano dei Marlene Kuntz

 

Ascolta tutto l’album su Spotify:

digital audio