Certe volte non vedo l’ora di condividere con voi certe situazioni speciali, di raccontarvi quanto sono belle le persone che incontro e che mi aiutano a vivere momenti irripetibili … come il concerto dell’altra mattina, all’alba a Torre Guaceto.

Avevo la sveglia alle 4 in punto … ma alle 2 ero già sveglia con una grande emozione e l’impazienza di cominciare a suonare. Così non c’è stato verso di riaddormentarmi. Allora mi sono alzata e ho pensato di sistemare i miei capelli (cosa che non faccio mai)…tanto poi c’ha pensato il vento a rimetterli nel giusto disordine …


Read more...

“L’ergastolo è come dire ad una persona ‘ti vogliamo buttare via’, ma io non voglio buttare via nessuno” (Agnese Moro)


Ciao a tutti!

Si avvicina il giorno del mio compleanno e quest’anno lo festeggerò in un modo davvero speciale portando la mia musica in una prigione. Alcuni di voi sanno che da qualche mese sono in contatto con Carmelo Musumeci detenuto nel carcere di Padova e condannato all’ergastolo ostativo (ossia senza speranza di uscire vivo).  Ho a cuore la vita di quest’uomo non solo perché, nonostante i suoi errori passati, ha una grande sensibilità e un grande coraggio,  ma anche perché è realmente il simbolo della possibilità di “trasformazione”. Carmelo, in 23 anni di prigione in regime di alta sicurezza (ossia in condizioni estreme e senza alcun beneficio) anziché abbattersi e rinunciare alla sua libertà ha deciso di migliorare ogni giorno, laureandosi in legge (ora sta prendendo una seconda laurea in filosofia), scrivendo libri e incontrando i ragazzi delle scuole per raccontare la sua esperienza. Oggi non è più la persona che era tanti anni fa eppure sul suo foglio di detenzione c’è scritto che la sua pena terminerà nel 9-9-9999.


Read more...

If someone asked me the question: "how are things going? ", I would simply reply: "bad times ." You too? But I'd say it laughing, because, despite all the difficulties we are experiencing at these times , I have not yet lost the joy nor the desire to share sounds and smiles. It 's true, it is a difficult time, especially for art and culture. The economy falters , perhaps it precipitates, and justice is often unjust .


Read more...


Friday, March 7th finally I will play in Catania at the beautiful ZO Center of Contemporary Culture . It will be for me a very important concert not only because I will present live for the first time "Above the sky", my last album produced by the American label Transparency;
Catania is the city of one of the most important Italian musicians of the past 40 years , Franco Battiato, with which , recently, I had the good fortune and honor to collaborate for Vdb23 , a wide and special recording project by Gianni Maroccolo and Claudio Rocchi shortly before he sadly passed away .
Many important artists of the Italian music scene including Piero Pelù , Massimo Zamboni , Cristiano Godano of Marlene Kuntz , Cristina Donà and Franco Battiato, contributed to Vdb23.
We exchanged the audio files across the web, so I was not sure what use my piano contributions would have had. You can imagine my joy when, at track number 4, "Rinascere", I heard the sound of my piano emerging and gradually leading to blend in with the voice of Battiato who sang a melody that was at once familiar and new to me. It was a really great emotion that I am now happy to share with you showing you the link where you can listen to the composition:


 


One of the most precious gifts of the Christmas just gone was my special edition copy of the album VdB23 by Gianni Maroccolo and Claudio Rocchi . I waited impatiently for my copy because, it is now more than a year ago, I had the honor of being contacted by the legendary Maroccolo to rework for piano two of his songs that would later be included on the disc ... Of course I was curious to finally listen to the entire work and also to see how my piano would merge with the rest of the music .

Read more...

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks