19
ago

Suonando all’alba con la sabbia negli occhi

Written by Alessandra on agosto 19th, 2014 Posted in blog

Certe volte non vedo l’ora di condividere con voi certe situazioni speciali, di raccontarvi quanto sono belle le persone che incontro e che mi aiutano a vivere momenti irripetibili … come il concerto dell’altra mattina, all’alba a Torre Guaceto.

torre guaceto_g.mazzone2

Avevo la sveglia alle 4 in punto … ma alle 2 ero già sveglia con una grande emozione e l’impazienza di cominciare a suonare. Così non c’è stato verso di riaddormentarmi. Allora mi sono alzata e ho pensato di sistemare i miei capelli (cosa che non faccio mai)…tanto poi c’ha pensato il vento a rimetterli nel giusto disordine …

©Foto Domenico Summa

©Foto Domenico Summa

Alle 4,30, proprio sotto la torre c’era un vento fortissimo e oltre 400 persone pronte ad aspettare il sorgere del sole ascoltando la mia musica. Ed io ero felice dell’ attesa insieme a tutti gli organizzatori che con passione e cura proteggono questo luogo magico inventandosi spettacoli e condividendo l’amore per la loro terra.

42_Foto_Alessandra

Mentre suonavo il vento alzava la sabbia che finiva nei miei occhi e sulla tastiera del pianoforte. Ma vi giuro che non mi dava fastidio…

©Foto Domenico Summa

©Foto Domenico Summa

Tutto è stato bellissimo, compreso il bagno al mare, alle 8 del mattino, nella spiaggia delle conchiglie, con Gianluigi e Guillermina …

Una troupe di Rai Uno ha seguito l’evento che sarà raccontato all’interno del programma Unomattina domani 20 agosto alle ore 09.15.
Vorrei ringraziare tutti e quindi non faccio nessun nome…
Un bacio, a presto

Alessandra

Tags: , , ,