Sacred Honey
Working on Satie
Zodiac
Above thesky
Crazy girl blue
Sketches of Sakagawea
W.C. George Bataille
Plays Baldassarre Galuppi
Sustanza di cose sperata
The red pages
Chi mi darà le ali
The Golden fly
Way out
Esotèrik Satie
Black Baby
Metamorphosis
Hidden sources
Viaggio a Praga
Overground
Les sons et les parfums

Sustanza di cose sperata

sustanza_di_cose_sperataHans Joachim Roedelius e Alessandra Celletti hanno condiviso per un po’ lo spazio virtuale di myspace attraverso brevi messaggi di stima reciproca e di interesse per le rispettive strade musicali. Finchè il musicista tedesco, pioniere della musica elettronica d’avanguardia, nella primavera del 2007, invita la pianista romana a suonare Erik Satie a Lunz, nell’ambito del Festival “più piccolo e più delizioso” che si svolge in estate sul lago incantato della cittadina austriaca. Da questo incontro l’interesse musicale reciproco ne esce rafforzato evidenziando anche una sintonia di intenti nella ricerca attenta e sensibile rivolta al colore dei suoni e alle atmosfere magiche evocate attraverso le note, così nasce Sustanza di cose sperata.

 

 

leggi la recensione su Distorsioni (Magazine di Rock e di altri suoni)

Listen the whole album on Spotify:

buynow